Rio Maggio Rio - Rosso Piceno D.O.C. backTORNA AI PRODOTTI
Il Rosso Piceno è certamente il vino rosso più diffuso nella Regione Marche con circa 3.000 ettari e 300.000 ettolitri di produzione. La zona di produzione si estende dal fiume Tronto fino a nord di Senigallia interessando il territorio della fascia collinare delle tre province (Ascoli Piceno, Macerata e Ancona) che coincidono con l'antico areale settentrionale dei Piceni (Ager Picenus Baccus). Come tutta la viticoltura marchigiana anche in questa Doc i vigneti sono localizzati nella fascia collinare pedemontana, dove le indicazioni del nuovo disciplinare di produzione, ben si adeguano alle uve che concorrono alla Doc, con il Montepulciano dal 50-70% e il Sangiovese dal 30-50% e con la possibilità del 15% di uve autorizzate.

Scheda tecnica


 
Denominazione: Rosso Piceno Doc
Vitigni: 50% Montepulciano - 50% Sangiovese
Esposizione Vigneti: Sud
Terreni: Medio impasto
Sesto d'impianto: 3,00x1,80
Ceppi: 2.800 Ceppi Ettaro
Produzione uva: 10000 Kg
Vinificazione: In botti in Acciao inox con fermentazione a temperatura controllata, con tecnica del rimontaggio e macerazione a freddo per 48 ore.
Maturazione: in botti d'acciaio
Affinamento: in bottiglia
Alcool: 13%
   
Rio MaggioScarica scheda tecnica 

 


Profilo organolettico


 
Aspetto sensi_aspetto rubino con sfumature melanzana
Olfatto sensi_olfatto unisce alle note floreali e fruttate di prugna sensazioni speziate e di moka
Gusto sensi_gusto fresco, appagante, facile, di medio corpo

 

Abbinamenti


Si accosta egregiamente a carni bianchi e rosse in genere e al brodetto di pesce.

 




Questo vino lo condivido con i miei amici:

 


 
AddThis Social Bookmark Button